Perché eseguire un test di paternità informativo?

Il vantaggio di questo test è che può essere eseguito comodamente da casa propria e i risultati si riceveranno in soli 3 – 5 giorni lavorativi! Alcune aziende usano solo un profilo di 16 marcatori genetici ma i nostri test vengono eseguiti su una base di 21 marcatori genetici per garantirvi una sicurezza e tranquillità totale. Consigliamo di includere anche il campione della madre se disponibile perché questo potrebbe contribuire a fornire risultati ancora più certi.

Un test informativo è ammesso in tribunale?

I vostri test informativi non saranno ammessi in tribunale, il che significa che vengono eseguiti esclusivamente per la vostra tranquillità personale, ma i risultati sono assolutamente accurati e attendibili tanto quanto i risultati dei test legali. L’unico motivo per cui i risultati dei test di paternità informativo non vengono accettati in tribunale è perché la raccolta del campione non viene eseguita secondo le procedure richieste dalla catena di custodia. Cliccate qui per ulteriori informazioni sui test legali.

Quali campioni di DNA posso utilizzare?

Per quanto riguarda la raccolta dei campioni e tutto ciò che riguarda il test, cerchiamo di rendere la procedura il più semplice possibile. I campioni vengono raccolti con il nostro kit informativo per la raccolta dei campioni, che vi invieremo non appena riceviamo il vostro ordine. Il kit contiene i tamponi orali con cui potrete velocemente raccogliere i campioni in pochi semplici passi. Non è richiesta alcuna assistenza professionale. Se per un qualche motivo non è possibile raccogliere i campioni con i tamponi orali, inviateci un altro tipo di campione del DNA. Capelli, spazzolino da denti e sperma sono solo alcuni esempi di campioni che possiamo utilizzare.

Una completa lista di campioni è disponibile sulla nostra pagina con l’elenco dei campioni discreti.

Nota: Possiamo garantire che la consegna dei risultati avverrà nei tempi standard solo se il test viene effettuato utilizzando il tampone orale. Se invece si utilizza un tampone discreto per il test, i tempi di consegna potrebbero prolungarsi.

Come funziona il test di paternità?

Sappiamo già che un figlio eredita metà del suo DNA dal padre (e l’altra metà dalla madre). Grazie a questa legge di eredità genetica, guardiamo alle specifiche localizzazione del DNA (che noi chiamiamo loci o marcatori genetici) nel profilo del DNA del presunto padre e del bambino, queste localizzazioni del DNA saranno esattamente identiche, corrispondenti a ogni locus se il padre testato è il padre biologico. Quindi, nel nostro caso, dove testiamo 21 marcatori genetici, avremo bisogno di una corrispondenza esatta tra ogni locus per poter confermare che l’uomo analizzato è il padre biologico. In tale caso, i risultati mostreranno una probabilità di paternità del 99.99%. Se ci sono marcatori genetici che non corrispondono, i risultati mostreranno una probabilità di paternità del 0%.


Questo sito utilizza i cookies. Leggete di più a proposito dei cookies di questo sito.