Sei incinta? Conosci i sintomi di gravidanza? Forse, a un certo punto vorresti recarti in farmacia e comprarti un test di gravidanza fai da te. Se veramente sei incinta, il tuo bambino ha già cominciato a secernere un ormone conosciuto come Gonadotropina Corionico Umano o HCG – quest’ormone può essere facilmente rilevato nell’urina materno quando fai il tuo test di gravidanza.

Segni e Sintomi della Gravidanza

  • I segni della gravidanza variano da gravidanza a gravidanza e da persona a persona
  • Avere sintomi di gravidanza non significa  che sei incinta. Potresti essere sofferente di un malanno.
  • Molti sintomi possono facilmente essere attenuati o prevenuti – in altre parole non devi vivere in disagio.
  • Sintomi diversi si verificano a stadi differenti durante la gravidanza. Usa un calcolatore di Gravidanza per conoscerne lo stato di avanzamento/ età gestazionale.

Il più comune sintomo associato con la gravidanza è la nausea mattutina. Crampi alle gambe e altri in genere sono anche molto comuni. Se vai online, potrai trovare un quiz di gravidanza o del questionari che ti aiuteranno a definire e imparare i tuoi sintomi.

Come fare la Cura Prenatale?

La cura ed i test prenatale fanno parte importante della tua salute durante il periodo di gestazione. Tra i tanti test, c’é l’ultrasuonografia che assicura un sano sviluppo del bambino prendere, tra altre cose, la misura biometrica del feto. Oltre quest’aspetto della cura prenatale, il dottore o l’ostetrica ti aiutano anche con la dieta, assicurando che stai mangiando bene. La cura prenatale ti permette di seguire passo dopo passo lo sviluppo del tuo bambino.

Test del DNA Prenatale

Il test del DNA prenatale non invasivo può essere eseguito o per confermare la paternità del bambino, o in alcuni paesi, è usato come test diagnostico fatto da molte donne incinte; quest’ultimo esempio e un’indagine che aiuta a confermare se il nascituro reca una malattia come la Sindrome Down o altre malattie che sono causate da anormalità cromosomiche o malattie ereditarie. Il test di paternità prenatale e quello di gravidanza per autoimmuni malattie richiedono un OBYGYN per estrarre un campione DNA del feto per via amniocentesi; campione colonico del villo.